domenica 17 giugno 2012

La Repubblica delle Idee ( e delle non apparenze ) .








A Bologna dal 14 al 17 Giugno si è tenuta una manifestazione nuova nel suo genere, piena di iniziative e dalle voci più svariate
Sto parlando della Repubblica delle Idee, la festa ideata da "La Repubblica" quotidiano italiano di certa fama che si è instaurato nel panorama giornalistico a partire dal 1976.
Voglio parlarvi dell'incontro a cui ho partecipato che ha visto la partecipazione di Daniela Hamaui e Natalia Aspesi.
L'argomento è stato "Il giornalismo di moda e costume."
Natalia Aspesi ha cominciato a occuparsi di moda dalla metà degli anni '70 quando ancora questo argomento non era in voga. Ma ha saputo cogliere le novità e la freschezza di questo argomento prendendo spunti e visioni dalla società in cui viveva.
Ha avuto una ammirazione totale per gli stilisti, queste nuove figure sociali nascenti che stavano piano piano eclissando la figura artigianale dei sarti.
La Aspesi vide come la moda divenne un sogno, un sogno palpabile e raggiungibile. Ma quella fu la moda di quegli anni. Le sue riflessioni sulla moda odierna invece non sono positive, lei la vede superficiale, eccessiva e priva di sostanza.
Si è arrivati anche alla parte delle fashion bloggers. Una questione di importanza notevole, dato il crescere di questo fenomeno.
Internet è stato si democratico, ma ha portato con sè anche una accozzaglia di frivolezze prive di spessore, senza aspetti di comunicabilità, spesso e volentieri autoreferenziali.
La Aspesi ha detto con una sola parola ciò che il mondo delle fashion bloggers è tuttora: Apparenza.
Parto dalla sua riflessione per portarvi alla mia conclusione
Tutte ora vogliono apparire, mostrarsi con un senno di egocentrismo.
L'apparire è sintomo di sicurezza, di narcisismo e la volontà di essere sè stesse.
Ma c'è un labile confino tra l'apparire in modo sano e l'apparire in modo malato.
Non c'è da preoccuparsi se ad apparire sono delle ragazzine di 15 anni pronte a mostrarsi per un pubblico che potrebbe equivocamente osservarne lati maliziosi? Non c'è da preoccuparsi se l'apparenza è tutto ciò che alcune bloggers hanno da offrire? Non c'è da preoccuparsi se la comunicazione veicolata dalle fotografie è solo un modo per far pubblicità a una determinata marca? Non c'è da preoccuparsi se l'apparenza data dagli outfit è l'unico modo delle bloggers per comunicare?
Ecco questo è il confine.
E sta a noi decidere da quale parte stare, decidere di poter usare altro per comunicare.
Ci saranno e ci sono tantissime bloggers esperte di moda, che sanno utilizzare i vocaboli giusti e capire la differenza tra un tessuto e l'altro, ma purtroppo queste rimangono una minoranza perchè l'apparire è diventato un medium. E da quando l'apparire è divenuto un medium la maggioranza delle bloggers ha capito cosa doveva utilizzare per farsi notare.

C'è ben altro.

I pensieri e le idee dovrebbero essere i nostri media.

See you soon,
4girls





Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic



Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic

Song: "Talkin' Bout A Revolution" Tracy Chapman


16 commenti:

  1. bellissimo post. davvero qualcosa di diverso dal solito. complimenti

    RispondiElimina
  2. Un evento diverso dal solito!
    ;)


    www.vanillaandsoap.com
    NEW POST!

    RispondiElimina
  3. evento diverso dal solito..bel post!!!

    RispondiElimina
  4. grazie a te. anch'io non vedo l'ora di ababndonare gli stivali ma ieri c'eral'uragano a Torino :(
    bacioni

    RispondiElimina
  5. wow...quest'evento è meraviglioso :-)))
    un bacione!!!

    RispondiElimina
  6. Ma proprio l'unica settimana che non sono venuta a bologna?
    Mi sarebbe piaciuto assistere!

    Don't Call Me Fashion Blogger
    Bloglovin'
    Facebook

    RispondiElimina
  7. mi piaci perché partecipi sempre a fiere e manifestazioni interessanti, che alterni ai tuoi look. RIpeto, brava :)

    RispondiElimina
  8. Dev'essere stato un evento veramente interessante!

    Www.theitaliansmoothie.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. wau dev'essere stato davvero bello partecipare ad un evento simile!!!
    quella shopper poi è troppo simpatica XD

    kisses

    The Glamour Avenue
    sul mio blog Giveaway in collaborazione con Nicoletta Carneiro Italian Smiw Icon

    RispondiElimina
  10. wonderful photos. hope you had a great time. :) have a fabulous weekend!!! :)

    xoxo
    jasmine
    AdamAlexMommy

    RispondiElimina
  11. Sono d'accordo con quello che dici, ma credo che questo sia un fenomeno temporaneo: do ancora un anno al mondo delle fashion blogger, poi secondo me inizierà l'inevitabile declino... non si può reggere tutto con l'apparenza!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non credo sia temporaneo e se lo sarà è perchè si scoprirà un altro modo per farsi notare!
      In realtà viviamo in un'epoca di apparenza per questo la vedo difficile togliere certi meccanismi dalla mente delle persone.

      Elimina
  12. hey girls! hope you all had a great time at the event! have a happy weekend!

    love, james

    RispondiElimina
  13. Grazie ragazze!
    Thanks girls!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...